Corsi promozionali di avviamento alla scherma 2017

Comincia il conto alla rovescia per il termine delle selezioni ai corsi di avviamento alla scherma della nostra Academy di fioretto. La “dead line” è fissata per il prossimo 31 ottobre. Sono già quasi esauriti i 20 posti disponibili, per chi fosse interessato consigliamo di muoversi senza nessun ulteriore indugio!!!Volantino_RF

A scuola di scherma

20171009_100932Quest’anno ci sarà anche il Circolo della Scherma Ramon Fonst tra le società che hanno aderito al progetto “A scuola di scherma”, promosso dalla Federazione Italiana Scherma e sponsorizzato dalla Ferrero tramite il suo brand “Kinder+Sport”.

Saranno le classi prime della scuola media Antonelli di Torino a cominciare questo percorso conoscitivo della scherma, che si articolerà attraverso 3 lezioni di 90 minuti ciascuna. In tutto saranno sei le classi coinvolte per un totale di circa 150 allievi del 2005-2006-2007, delle quali ringraziamo per la disponibilità le professoresse Salvai e Bonino.

Trofeo Antico Castello di Rapallo: 5° posto per Matteo

Rapallo, 8 ottobre 2017

I nostri alfieri a Rapallo, da sx Tommaso, Matteo e Luca, accosciato Lorenzo

I nostri alfieri a Rapallo, da sx Tommaso, Matteo e Luca, accosciato Lorenzo

La stagione agonistica del nostro Circolo è cominciata a Rapallo con la gara organizzata dalla società locale, destinata alle categorie del Gran Premio Giovanissimi.

Non è andata male per i nostri sei portacolori, che hanno mostrato dei buoni progressi rispetto alla scorsa stagione e che proseguono il lavoro di allenamento per la prima uscita ufficiale dell’anno a Villa Guardia, quando in palio ci saranno punti per il ranking nazionale, oltre alla qualificazione per i campionati italiani di fine anno.

Il migliore dei nostri è stato Matteo Borgogno, che nella competizione per “Maschietti/Giovanissimi” si è classificato al 5° posto. Si sono fermati al turno precedente Tommaso Giraudo, Lorenzo Macera e Luca Juravle, che hanno concluso al 9°, 10° e 12°. Bravi Lorenzo e Luca che hanno affrontato la loro prima gara agonistica accorpati ai ragazzi di un anno più grandi.

Un po’ sottotono la gara dei più grandi, cioè Lorenzo Andruetto e Gabriele Ottonelli. Il primo era comprensibilmente emozionato per l’esordio con la nuova società, Lorenzo è infatti arrivato da noi quest’anno, Gabriele ha pagato il passaggio di categoria da “giovanissimo” a “ragazzo” trovandosi in una gara con gli “allievi” di un anno più grandi. Tutti e due sono stati eliminati al primo assalto di eliminazione diretta, un peccato per Lorenzo che ha subito la sconfitta per un niente.

Prossimo appuntamento su quel ramo del lago di Como, pronti a cominciare con il piede giusto il lungo cammino che ci porterà ai campionati nazionali di Riccione a Maggio 2018. C’mooooon Ramon!!!

1° torneo sociale di spada per non-vendenti

Torino, 17 giugno 2017

I partecipanti al torneo, da sx: Nevio, Maria, Giuseppe, il Maestro Paolo, Patrizia

I partecipanti al torneo, da sx: Nevio, Maria, Giuseppe, il Maestro Paolo, Patrizia

Abbiamo concluso anche questa grande avventura che è stata il corso di scherma per atleti non-vedenti. Considerando che è la prima volta che si pratica questa attività a Torino, e quindi è stato per tutti i partecipanti l’esordio assoluto nel nostro sport, avere avuto sei partecipanti è stato un successo assolutamente inaspettato. Solitamente questo genere di attività hanno mediamente 2-3 adesioni.

La specialità praticata è la spada, con alcuni accorgimenti regolamentari e di attrezzatura che permettono loro di effettuare gli assalti. Brevemente le differenze sostanziali dalla spada per normodotati è la guida al centro della pedana, che serve come riferimento per gli spostamenti, e la necessità di avere un contatto tra le lame prima di potere colpire l’avversario.

Abbiamo voluto concludere questa prima stagione, che è stata improntata sull’avviamento, quindi l’acquisizione delle regole e l’apprendimento dei movimenti di base, con un piccolo torneo tra i partecipanti.

Come nelle gare vere, si è cominciato con un girone per poi proseguire con l’eliminazione diretta a 10 stoccate. La gara è stata vinta dal “deux ex machina” del gruppo, nonchè riferimento imprescindibile dello sport per non-vedenti a Torino Giuseppe Valentini. In finale ha battuto l’altra veterana del gruppo Maria. Gradino più basso del podio per Nevio e Patrizia.

Il prossimo anno si comincerà con il corso agonistico, passando quindi all’utilizzo di attrezzature vere, con l’obbiettivo dichiarato di partecipare da protagonisti ai campionati italiani assoluti che si terranno a Milano esattamente da 1 anno.

Naturalmente ripartirà anche il corso di avviamento, per tutti quelli che vorranno avvicinarsi alla scherma per la prima volta. Appuntamento per a settembre!!

Premiati dal presidente del Circolo tutti i nostri atleti

Carissimi soci,

Come già riportato nei comunicati ufficiali, il termine delle nostre attività sarà il 19 luglio prossimo, abbiamo quindi ancora un abbondante mese di allenamenti davanti, anche se dalla prossima settimana il ritmo calerà un pochino, riducendo le giornate di allenamento ai soli Lunedì e Mercoledì.

Si tratta però di un periodo importante per due ragioni: la prima è il non disperdere il lavoro fatto in questa stagione con uno stop di 3 mesi, dove inevitabilmente i progressi messi in mostra al termine della stagione andrebbero a perdersi in un periodo di inattività sportiva eccessivo. E non parliamo solo di progressi schermistici. Secondo: evitare di restare indietro rispetto ai nostri avversari, che spesso e volentieri l’estate la passano ad allenarsi, approfittando proprio del fatto di avere maggiore libertà dagli impegni scolastici. Invitiamo pertanto tutti i nostri atleti, a cominciare dai 2007 che da settembre entreranno nelle categorie agonistiche del Gran Premio Giovanissimi, a partecipare per quanto possibile a questo periodo di allenamento.

L’attività riprenderà poi dal 27 agosto, con la proposta delle due settimane di centro estivo “allenante”, dove riprenderemo tutto quanto fatto la scorsa stagione e cominceremo ad impostare il lavoro per le prime gare dell’anno, che il calendario ha già anticipato ai primi giorni di ottobre. Anche in questo caso esorto i nostri ragazzi ad essere presenti, e per chi fosse ancora in vacanza almeno per la seconda settimana.

Ma come ogni anno abbiamo voluto dare un termine istituzionale alla nostra attività, un momento riassuntivo di quanto fatto in questa stagione, che non è stato poco!

I nostri ragazzi sono stati presenti a tutte le prove ufficiali, sia regionali che interregionali fino alle nazionali. Abbiamo mancato solo al campionato nazionale a squadre solo perchè il giorno della partenza abbiamo avuto ben due atleti K.O. per la febbre. Una sfortuna che fin troppo ci ha accompagnato per tutta la stagione, in ogni gara fino all’ultima di Arcore. Ma siamo tutti stati più forti anche della sfortuna, lottando ad ogni gara, ad ogni assalto, ad ogni singola stoccata al massimo delle nostre possibilità. Per questo motivo tutti i nostri atleti meritano di essere considerati “speciali” per il Circolo, e di ricevere il giusto riconoscimento per il loro impegno e attaccamento ai colori sociali.

Ad uno ad uno sono stati chiamati per ricevere una diploma di merito che ha riassunto quanto fatto quest’anno, ed hanno ricevuto il loro giusto tributo di applausi da parte degli altri ragazzi, dei genitori, dei tecnici e di tutti i consiglieri.

Un applauso speciali anche per tutto il nostro settore Master, che quanto a sfortuna quest’anno non è stato da meno dei più giovani. Un particolare abbraccio va alla nostra Pamela, che quest’anno ha veramente subito delle prove durissime, di quelle che la vita riserva purtroppo alle persone che meno le meritano. Un in bocca al lupo anche al nostro Andrea, rimasto ferito nei fatti di Piazza San Carlo, con la speranza che lo sport non sia più motivo per creare disordini da parte di balordi. Complimenti ai nostri Maurizio e Lara, che hanno portato per la prima volta i colori del nostro circolo in una rassegna continentale, partecipando ai Campionati Europei Master.

Grazie a tutti per la splendida stagione che abbiamo passato insieme, ognuno di voi ha contribuito a renderla speciale, e l’augurio è quello di ripartire ancora più numerosi per una prossima ancora più entusiasmante e coinvolgente annata. Come sempre il nostro inno…………..C’MOOOON RAMON!!

Il Presidente

M° Paolo

La gallery fotografica della festa sociale 2017