Buona prova di Sara agli italiani U23 di Norcia

Norcia, 6 febbraio 2016

Il Maestro Paolo colto dall'obiettivo dell'amico Maurizio Michelessi durante una fase dei gironi

Il Maestro Paolo colto dall’obiettivo dell’amico Maurizio Michelessi durante una fase dei gironi

Tutto sommato è stata una prova positiva quella della nostra Sara ai campionati Italiani U23 di oggi. Categoria relativamente nuova, è solo da qualche anno che vengono disputati i tricolori per questa età, a metà tra quelle giovanili e le gare assolute.

Al via erano presenti tutte le ragazze della nazionale U20, oltre naturalmente alle più forti appena uscite dalla categoria. Tra questa la bi-campionessa mondiale frascatana Mancini, che guidava come testa di serie il girone 2 dove era inserita la nostra atleta.

Per Sara il girone partiva decisamente male, con una incomprensibile sconfitta con l’atleta sulla carta più abbordabile del girone. Una rapida chiacchierata con il maestro rinfrancava però la nostra, che nell’assalto successivo rompeva il ghiaccio con la vittoria sulla quotata jesina Petrignani. A fasi alterne l’assalto con la Mancini, in ogni caso al momento troppo forte per noi, per poi inanellare due secche vittorie con l’altra frascatana del girone Lorenzetti (5-0) e la forte Lava (5-2). Peccato per l’ultimo assalto dove cedeva alla veneta Ferrara.

Chiuso il girone con 3 vittorie ed altrettante sconfitte, nella diretta, dove Sara partiva dal tabellone a 32, incappava subito in una delle favorite, la mestrina Sinigalia (chiuderà la gara sul podio), che la estrometteva definitivamente dalla gara. Sara chiudeva la sua prima avventura nella categoria con il 27° posto, complessivamente una buona prova dopo il complicato inizio di stagione, dove in alcuni assalti ha fatto vedere della gran bella scherma.

Per lei il prossimo appuntamento è di grande prestigio, con la tappa del circuito europeo U23 a Goeppingen in Germania il 20 febbraio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>