Trofeo di Primavera : Lorenzo 5° classificato

Brembate, 6 maggio 2018

Lorenzo A e il Maestro dopo la premiazione per l'ottimo 5° posto

Lorenzo A e il Maestro dopo la premiazione per l’ottimo 5° posto

Ultima gara prima del gran finale a Riccione per il Gran Premio Giovanissimi 2018, dove verranno assegnati i titoli italiani delle categorie Under14.

Tutti presenti i nostri atleti qualificati per la gara tricolore, e qualcuno ha già mostrato di essere giustamente emozionato per l’avvenimento. Questo ha un pochino condizionato la gara, aggiungendo tensione ad un momento già di per sé emozionante, come può esserlo qualsiasi gara.

Chi ha dimostrato di essere già in “palla” per Riccione è stato Lorenzo A., che nella sua gara categoria “Ragazzi/Allievi” (2005-2004) centrava l’accesso alla finale, cogliendo un buon 5° posto. Il nostro “Allievo” partiva bene con un girone fatto di sole vittorie, e si collocava come n.1 del tabellone della diretta. Saltato il primo giro, nel secondo affrontava il derby con Gabriele, autore anche lui di una buona prova e vincitore del primo assalto di diretta. Vinto questo assalto, superava nettamente anche il bustocco Giraldin, prima di cedere nei quarti di finale all’atleta di casa Biondi. Speriamo che questo piazzamento possa ripetersi a Riccione, sarebbe veramente un risultatone. Bravo anche Gabriele che si piazzava 31°, più indietro Marco (35°), che al primo anno di scherma deve ancora accumulare esperienza.

Tra i piccoli della categoria “Maschietti/Giovanissimi” (2007-2006), che solitamente sono il traino come risultati, questa volta solo Luca entrava nei 16, piazzandosi al 14° posto, tutti gli altri venivano eliminati nel tabellone da 32. Matteo, tra l’altro tra le prime teste di serie, comincia a sentire molto i campionati italiani, dove vorrebbe fare una gara importante dopo i tanti podi della stagione, Servirà però maggiore tranquillità e freddezza, soprattutto nei momenti di difficoltà. Tommaso e Lorenzo M. facevano un ottimo girone, concluso con una sola sconfitta, ma poi si perdevano nel match da “dentro o fuori”. Dopo Luca 14° c’era Tommaso 18°, Lorenzo 19° e Matteo 21°. 

Adesso ultimi allenamenti per trovare la giusta condizione psico-fisica prima della gara dell’anno, dove certamente i nostri atleti sapranno fare un risultato all’altezza del loro valore e del loro impegno. E come sempre……..C’moooooon Ramon!!

#RoadtoRiccione2018

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>