Primo titolo della stagione per i Ragazzi/Allievi

Occhieppo, 29 settembre 2019

La nostra squadra campione piemontese, da sx: Tommaso, il maestro Paolo, Luca, Lorenzo e Leonardo

La nostra squadra campione piemontese, da sx: Tommaso, il maestro Paolo, Luca, Lorenzo e Leonardo

Non potevamo aprire meglio la stagione agonistica 2019/20. Nei pressi di Biella si sono disputati i campionati regionali per le categorie Ragazzi/Allievi (2007-2006), ed il nostro Circolo con Tommaso (capitano), Luca, Lorenzo (al rientro dopo un lungo infortunio) e il nostro nuovo acquisto Leonardo, ha centrato la vittoria nel fioretto maschile. Giornata lunga, nonostante le poche squadre presenti, e la sfida si è poi risolta in un doppio confronto con i pari categoria del Club Scherma Torino. Abbiamo preparato questa gara nelle ultime due settimane, con simulazioni tra la squadra dei nostri atleti, e squadre formate da Cadetti, quindi di età superiore.

Negli allenamenti dei giorni precedenti la competizione, oltre naturalmente a provare quelle che sono le azioni di scherma, abbiamo anche sperimentato le diverse sequenze possibili nell’ordine degli assalti, con i nostri Cadetti che si sono ben volentieri prestati sia nelle diverse combinazioni, che cercando di imitare la scherma dei nostri possibili avversari. Tutto è stato provato minuziosamente, perchè dopo lo scorso anno in cui tornammo dalle gare regionali a squadre con la bocca asciutta, questa volta i ragazzi volevano non solo la rivicita, ma proprio il titolo. E sappiamo quanto la motivazione, la coesione e la determinazione siano armi fondamentali per vincere una gara. Ovviamente poi la pedana della gara ha dato il suo contributo, perchè la tensione crea sempre una variabile impazzita che può mandare all’aria ogni piano ben congegnato.

Non pensavamo certo di vincere facile, anzi, visto il valore degli avversari era in preventivo anche una possibile sconfitta, ma rispetto allo scorso hanno i nostri ragazzi sono cresciuti tantissimo non solo tecnicamente, ma come gestione dell’emotività e soprattutto con gruppo, che oramai possiamo definire granitico. Già nella prima fase a girone il match è stato equilibrato nel punteggio finale, risolto a nostro fare 45-44, ma con un andamento delle varie frazione da sconsigliare ai malati di cuore. In particolare l’ultimo assalto dove Tommaso si faceva recuperare ben 7 stoccate di vantaggio, prima di piazzare quella decisiva. Nel secondo incontro, quello che valeva il titolo, la partenza è stata decisamente in salita, con i nostri arrivati sotto 5-16, a -11 dagli avversari. L’anno scorso si sarebbero sgratolati, quest’anno no. Assalto dopo assalto hanno prima diminito lo svantaggio, poi hanno impattato, fino a trovarsi addirittura sopra di 5 botte. Gli utlmi due assalti hanno però messo di nuovo in equilibrio il match, portato alla nona ripresa sul 39-38 per noi. Memore dell’assalto prima, questa volta Tommaso affrontava con maggiore calma l’assalto, che però sembrava prendere la strada dei nostri avversari quando ci siamo trovato sotto 42-43. Il capolavoro era qui: i genitori in tribuna (fantastici) non hanno smesso un attimo di incitare i ragazzi, la panchina si esaltavaad ogni botta, ed un grande Tommaso infilava le tre stoccate consecutive che ci portavano al titolo! Finale con sorrisi, abbracci e tanta felicità per tutti noi, ma anche un grande riconoscimento al valore di avversari che hanno ceduto entrambe le volte solo per un punto. Abbiamo preparato al massimo questa sfida, e la pedana ci ha dato ragione………..C’moooooon Ramon!!!!

p.s. a breve sul nostro canale Youtube saranno disponibili i video della finalissima

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>