1 PROVA NAZIONALE KINDER JOY OF MOVING a Brescia

Brescia, 3-5 dicembre 2021

Nella foto, il maestro Paolo con Vincenzo e Guido Maria in una pausa della gara

Nella foto, il maestro Paolo con Vincenzo e Guido Maria in una pausa della gara

Si conclude con una bella tre giorni di scherma l’attività agonistica del 2021, almeno per quello che riguarda gli atleti del nostro Circolo. A Brescia è andato in pedana il circuito Gran Prix Nazionale di fioretto, tradizionalmente legato al marchio Ferrero, da quest’anno “Joy of Moving”. Gara che ancora segue tutti i protocolli per evitare il diffondersi della pandemia in corso, ma che per la prima volta ha rivisto i genitori dei piccoli atleti fare capolino sulle tribune, anche se in numero ancora molto limitato, un piccolo passo verso il pieno ritorno alla normalità.

Del nostro gruppo under14 sono stati purtroppo in pochi a riuscire a partecipare alla competizione, è stato un 2021 per i nostri colori poco fortunato dal punto di vista degli imprevisti e degli infortuni, e anche quest’ultimo appuntamento non ha voluto essere l’eccezione a questa ci è parsa quasi una regola. Aspettiamo un 2022 che ci restituisca almeno un po’ della fortuna che il 2021 non ci ha proprio voluto concendere. La prima gara che ci ha visto impegnati è stata la categoria Allievi, i più grandi del 2008. Giancarlo Fassinotti confermava i buoni progressi dell’ultima gara, sempre a Brescia ma nella sede della fiera, concludendo il girone con con 3v e 3p, superando il primo match della diretta contro il compagno di squadra Ramon Soncin, e cedendo al n.8 del tabellone. Ramon, anche se in negativo, confermava anche lui qualcosa: la sfortuna che ci perseguita! Chiuso un girone non difficilissimo con 2v e 4p, incrociava il compagno di squadra, e durante l’assalto si procurava una brutta distorsione che gli faceva terminare la gara, e probabilmente anche l’anno. In bocca la lupo al nostro atleta, e gli auguriamo di tornare in pedana al più presto. La classifica finale vedeva Giancarlo al 52° posto, e Ramon al 77°.

Il sabato era la volta della categoria Ragazzi (2009), con i due superstiti della nostra squadra in pedana: Guido Maria Frangioni e Vincenzo Laera. Francesca Andruetto e Francesco Garau, iscritti alle gare, hanno dovuto dare forfait all’ultimo. Guido Maria chiudeva il girone con 3v e 2p, anche meglio Vincenzo che perdeva solo un incontro. Nel tabellone delle dirette Guido Maria cadeva subito, al primo assalto, mentre Vincenzo superato di diritto il tabellone da 128, vinceva anche l’assalto in quello da 64, cedendo solo nei last32 ad uno dei più forti del circuito nazionale. Classifica finale con Vincenzo al 23° posto e Guido Maria al 65°.

Domenica chiudeva le gare il più piccolo dei nostri, Giacomo Nota, nella categoria Giovanissimi (2010). Giacomo terminava il girone con 2v e 4p, per poi venire eliminato al primo match di eliminazione diretta. La gara terminava con il 75° posto finale. Sempre nella stessa giornata la nostra atleta Master Lavinia Martini è stata impegnata nella gara di Ciserano (Bg), nella prima prova nazionale della stagione del Gran Prix Master. Nella categoria 2 di fioretto femminile è riuscita a salire sul gradino più basso del podio, chiudendo al 3° posto, un passo avanti dopo i tre consecutivi piazzamenti al 5° posto della scorsa stagione.

Gara poco fortunata dal punto di vista della partecipazione numerica, ma comunque utile esperienza per chi è riuscito a partecipare. Come sempre il miglioramento è un percorso a tante velocità, qualcuno arriva più in fretta altri hanno bisogno di maggiore tempo, soprattutto quando si parla di atleti under14. Indubbiamente la partecipazione agli allenamento è parte fondamentale di questo processo, anzi potremmo dire che senza un’adeguata frequenza non si possono avere miglioramenti significativi. Vincenzo e Giancarlo in questo senso rappresentano due ottimi esempi di cosa vuole dire partecipare assiduamente, e le ultime due gare sono state per loro due bei passi avanti, attendiamo anche altri che si impegnano con altrettanta costanza, siamo certi che il 2022 saprà regalarci delle soprese questa volta piacevoli.

Gallery fotografica della gara nazionale di Brescia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>