Tutte le categorie in gara a Cavour

Cavour (To), 23 aprile 2022

I nostri atleti delle categorie Ragazzi e Allievi. Da sinistra Vincenzo, Francesca, Giancarlo, Guido Maria, Ramon e Francesco

I nostri atleti delle categorie Ragazzi e Allievi. Da sinistra Vincenzo, Francesca, Giancarlo, Guido Maria, Ramon e Francesco

Si concludono le gare regionali con le competizioni di Cavour, dove in una giornata interamente dedicata al fioretto si sono confrontati con i pari età piemontesi, i nostri atleti dalla categoria dei più piccoli Maschietti (2011) fino alla gara della massima categoria degli Assoluti.

Giornata del fioretto, non premiata da numeri adeguati a quanto meriterebbe il nostro sport, questa volta sia in ambito maschile che femminile, con un drammatico livellamento di numeri verso il basso. Da una parte mette un po’ con l’acqua alla gola il nostro movimento, dall’altra parte apre però grandi prospettive a chi vuole affacciarsi nel nostro mondo, basta farlo con il giusto impegno e magari anche un buona predisposizione al movimento sportivo. Chiudiamo questa introduzione nella speranza che possa essere letta da tanti, e magari faccia venire un po’ di curiosità a qualcuno, in vista dei corsi di avviamento che ripartiranno il prossimo mese di settembre.

Prima gara della giornata quella dei più grandi tra gli Under14, i “Ragazzi/Allievi” (2008/2009), sia maschile che femminile. Meno numerose entrambe le gare rispetto alla analoga di un mese fà a Torino, ma sempre utile per fare esperienza in vista dell’ultimo atto stagione di Riccione. Tra i maschi abbiamo avuto due atleti piazzatisi nei top8 della gara, Ramon Soncin al 6° posto e Giancarlo Fassinotti al 7°, per entrambi una buona prova. Per Ramon era importante ottenere un buon piazzamento dopo una stagione po’ così, a premiare comunque i suoi sforzi, mentre Giancarlo conferma i miglioramenti di questo periodo, arrivando a vincere una medaglia con buona autorità. Fuori di un soffio Guido Maria Frangioni e Vincenzo Laera, entrambi della categoria “Ragazzi”. Guido Maria perde di un solo punto dal forte cuneese Maino, di un anno più grande, ma rispetto a Torino a sicuramente tirato con maggiore grinta, Vincenzo era sconfitto al tempo dal torinese Poggio, un assalto spigoloso e nervoso, forse anche troppo vista l’età dei contendenti, aspetto su cui dovranno lavorare più gli adulti che i bambini. In gara anche Francesco Garau, che però veniva purtroppo eliminato subito. Tra le fanciulle poca gloria anche per la nostra Francesca Andruetto, che bissava la gara negativa di Torino, per questi ultimi due nostri portacolori un 2022 che non sta portando grandi soddisfazioni sportive.

I nostri Maschietti, da sx: Alessio, Gabriele e Edoardo

I nostri Maschietti, da sx: Alessio, Gabriele e Edoardo

A seguire in pedana è stata la volta nei nostri tre meschettieri della categoria “Maschietti”. Per loro sono le primissime competizioni, a manca ancora esperienza, e anche quel pizzico di malizia per vincere gli incontri più ostici. Bravi comunque, in una gara da numeri ridotti e tutt’altro che semplice. Matteo Barettini si piazza al 6° posto, mentre Alessio Zuddas al 7°, resta fuori dalla top8 Gabriele Baldo, sconfitto per una sola stoccata nel match valevole per l’ingresso nella zona medaglie.

Per il nostro Circolo la giornata si è conclusa con la gara Assolta, valida come qualificazione per la Coppa Italia. Difficile sia per il livello della partecipazione, che per l’età dei nostri che restano sempre il gruppo più giovane in gara. Abbiamo pagato anche questa gioventù, specie quando si incotrano atleti adulti decisamente più scafati, ma con il tempo impereremo anche a gestire la parte emotiva della prestazione, oltre che quella prettamente tecnica. Piazziamo due atleti nella top8 della gara con Tommaso Giraudo al 5° posto e Luca Juravle al 6°, fuori nel turno dei 16 Matteo Borgogno e Marco Dealessi, mentre ensce alla prima tornata dell’eliminazione diretta Filippo Alfano, che ha pagato una lunga assenza dalle competizioni. Nel complesso ci sono stati passi avanti rispetto alle ultime uscite nella nostra squadra. Tommaso e Luca hanno dominato il loro girone, il primo con tutte vittorie ed il secondo una sola sconfitta. Bravo anche Matteo con 4 vittorie, e sopratutto una migliore gestione nei passaggi più nervosi, almeno se gli assalti sono a 5 stoccate. Marco chiude con 2 vittorie un girone abbastanza ostico, malino Filippo che torna dopo 8 mesi ad una gara, e paga la mancanza di ritmo.

Adesso sotto con le ultimissime competizioni, quelle più imòportanti che sole valgono una stagione, e ci giocheremo tutto in poco più di due settimane, poi si comincerà a lavorare per la prossima stagione, dove non mancheranno le novità.

Foto gallery delle categorie GPG

Foto gallery della gara Assoluta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>