Corsi promozionali di avviamento alla scherma 2017

Comincia il conto alla rovescia per il termine delle selezioni ai corsi di avviamento alla scherma della nostra Academy di fioretto. La “dead line” è fissata per il prossimo 31 ottobre. Sono già quasi esauriti i 20 posti disponibili, per chi fosse interessato consigliamo di muoversi senza nessun ulteriore indugio!!!Volantino_RF

I nostri bimbi più piccoli in azione a Torino

Torino, 20-21 maggio 2017 

Attenti a quei due!! Nahuel e Giacomo in azione con la maglietta del Circolo

Attenti a quei due!! Nahuel e Giacomo in azione con la maglietta del Circolo

A conclusione di un anno di scherma è arrivato anche il momento per nostri bimbi più piccoli del 2008-2009-2010 di avere la loro giusta passerella con una manifestazione promozionale a Torino. Sulle pedane del circolo del Valentino si sono alternati i nostri Nahuel, Giacomo e Alessandro, quest’ultimo con il fioretto di ferro. Potevamo anche portare altri bambini, ma la nostra politica non è quella di fare “il mucchio selvaggio” per fare vedere agli altri. Preferiamo dare ai bambini il giusto tempo di comprensione della scherma, lasciando che la interpretino come in questo momento la sentono. Qualcuno già come uno sport, altri semplicemente come un gioco o anche solo l’occasione di passare del tempo con altri bambini. Il nostro corso per i piccoli non per niente si chiama “Ludoscherma”, perchè deve essere una occasione di avvicinamento al nostro sport in maniera leggera, senza nessuna fretta di imparare e dimostrare. In questa occasione abbiamo voluto cominciare a coinvolgere qualcuno, quelli che durante la stagione hanno dimostrato di volere cominciare ad apprendere lo sport, per gli altri ci sarà tutto il tempo che vorranno prendersi, senza nessuna fretta.

Sabato mattina si sono avvicendati nei due gironi che costituivano la garetta Nahuel e Giacomo, entrambi classe

Alessandro aspetta il suo avversario in pedana!

Alessandro aspetta il suo avversario in pedana!

2009. Hanno lottato, fatto una buona scherma e vinto tanti incontri, ma soprattutto si sono divertiti. Nel primo pomeriggio i 2008 con il fioretto di ferro che hanno visto in pedana il nostro emozionatissimo Alessandro. Sciolta però la comprensibile paura dell’esordio, anche lui è riuscito a vincere i suoi assalti, e chissà che in futuro il nostro piccolo mancino non sappia riservarci qualche importante sorpresa.

La domenica era il giorno dei nostri due “veterani” Luca e Lorenzo, entrambi nella categoria “Prime Lame”, l’ultima prima di avviarsi nelle varie categorie agonistiche del Gran Premio Giovanissimi. Bravissimi entrambi anche in questa occasione, dove hanno vinto tutti gli incontri disputati, e dove l’unica sconfitta che abbiamo registrato è stata perchè si sono incontrati tra loro e solo uno dei due poteva vincere!!

Adesso ci concentriamo per l’ultima gara della stagione ad Arcore, contemporaneamente ai Campionati Italiani Master a Longarone, e poi via con la preparazione estiva per la prossima stagione, che si preannuncia ricca di soddisfazioni…….C’moooon Ramon!!

La galleria di foto della due giorni dei bimbi

Torino : Titolo regionale per la squadra “Ragazzi/Allievi”

Torino, 3 dicembre 2016

La nostra banda arancione la campionato regionale a squadre!!

La nostra banda arancione al campionato regionale a squadre!!

Ancora una bella soddisfazione per il nostro Circolo che arriva dal settore Under14. A Torino la squadra dei “Ragazzi/Allievi” (2003-2004) ha vinto il titolo regionale nel fioretto. Nella stessa giornata il nostro piccolo Luca, categoria “Prime Lame” (2007) ha ottenuto la piazza d’onore nella sua categoria, al termine di una autentica maratona schermistica.

Al mattino erano in gara le varie squadre, oltre ai nostri già citati futuri campioni piemontesi, anche due formazioni nella categoria “Maschietti/Giovanissimi” (2004-2005), alle quali venivano accorpate anche le “Prime Lame”.

I grandi, con in squadra Simone, Giulio, Ale G e Ale M, vincevano entrambi gli assalti nel girone della prima fase, il primo con il Club Scherma Torino a 32 (con Simone in panchina!), e la seconda con Chivasso. Andando così direttamente in finale per il titolo.

La nostra squadra A dei più piccoli, composta da Gabriele, Mattia e Luca, perdeva il primo match con il Club Scherma Torino, per poi rifarsi con due nette vittorie sugli astigiani del Club Scherma Associati e la seconda formazione di Cuneo. Meno fortunata la squadra B, con Pietro, Tommaso e Lorenzo (prima lama) in team, che incappava in due nette sconfitte con il circolo pinerolese de La Maschera di Ferro e la prima formazione di Cuneo. Decisamente più bravi ed esperti nei nostri. Ancora turno duro per i nostri nella fase di eliminazione diretta, dove venivano battuti dal Club Scherma Torino, che poi vincerà la gara. La squadra A, invece, perdeva prima la semifinale con Torino e poi purtroppo anche la finalina per il podio con La Maschera di Ferro.

Il podio della gara "Ragazzi/Allievi". In piedi Giulio e Ale G, seduti Ale M e Simone

Il podio della gara “Ragazzi/Allievi”. In piedi Giulio e Ale G, seduti Ale M e Simone

La vittoria arrivava invece dalla squadra dei grandi, che in finale per il titolo ritrovava Chivasso Vittoria non senza qualche brivido, visto lo sfortunato assalto in cui Alessandro M, il meno esperto del quartetto avendo solo pochi mesi di scherma sulle spalle, subiva una incredibile rimonta. Ci pensavano però i più esperti Simone e Giulio a rimettere distanza tra le due squadre, e consegnare il titolo regionale al nostro Circolo!

Alla gara a squadre, a causa di una pessima organizzazione degli orari dei vari eventi, si sovrapponeva la gara per le “Prime Lame”, costringendo i nostri Lorenzo e Luca ad un tour de force veramente incredibile per dei bambini di soli 9 anni. Per Luca poi doppia fatica, dovendo nello stesso momento gareggiare con la squadra (che era in semifinale) e nel girone del primo turno della gara per la sua categoria.

Luca al secondo posto della gara "Prime Lame"

Luca al secondo posto della gara “Prime Lame”

Lorenzo subiva questa faticata, non riuscendo a fare quanto nelle sue possibilità, uscendo pure dai primi 8. meglio Luca che vinceva tutti gli assalti del girone, e poi uno dopo l’altro che i match di eliminazione diretta. Fino alla finale dove doveva arrendersi all’avversario, sicuramente bravissimo e meritevole della vittoria, ma favorito anche dal fatto di avere disputato solo quella competizione.

Complessivamente è stata comunque una giornata che ci ha regalato soddisfazioni e sorrisi, oltre che risultati. Bravi i nostri grandi che hanno dominato la loro gara, ma bravi anche i piccoli, che nelle due squadre hanno presentato tre esordienti assoluti in gare che erano Pietro, Tommaso e Matteo, e due bimbi del 2007. Nonostante questo hanno vinto dei match e messo a segno delle belle stoccate, ma soprattutto vinto l’emozione della “prima volta”. Un plauso in più per Lorenzo e Luca che si sono cimentati in due gare praticamente in contemporanea.

Infine il “bravissimo” va a tutti i nostri genitori, che dagli spalti hanno fatto un gran tifo per ogni nostra squadra, e che hanno lasciato i ragazzi assieme fino all’ultima botta. Eravamo veramente una bella isola arancione nel mare di blu del luogo di gara. Avanti così e………C’mooooon Ramon!!

La stagione 2015-2016

Anche se tutti ci stiamo godendo il nostro meritato periodo di villeggiatura, è già tempo di pensare alla ripresa dell’attività a settembre.

Il nostro Flashmob 2014

Il nostro Flashmob 2014

Come già scritto in precedenza il primo appuntamento sarà con il nostro contributo al “Flashmob di scherma più grande Mondo“. Domenica 6 settembre alle 10:30 presso l’area antistante la Palazzina di Caccia di Stupinigi. Ci troveremo tutti, soci e simpatizzanti, in palestra Venerdì 4 settembre alle 18:00, per spiegare a tutti che cosa andremo a fare e provare qualche volta per essere perfetti al momento dell’avvenimento. Con l’occasione faremo anche due chiacchiere sulla prossima stagione agonistica (leggi il Calendario Gare).  Per la giornata di domenica il raduno sarà alle 10:00 in punto già cambiati direttamente a Stupinigi, ci raccomandiamo la massima puntualità!

Gli allenamenti per i nostri soci dalla categoria “Prime Lame” (2006) fino ai “Master” cominceranno Lunedì 7 settembre, con i soliti orari : 17:30-19:30 per i piccoli e 18:30 in poi per i ragazzi dalla categoria “Cadetti” a salire. Anche quest’anno le quote associative saranno invariate rispetto alla stagione passata (nonostante i costi siano lievitati).

La nostra sala scherma vi aspetta numerosi!!!

La nostra sala scherma vi aspetta numerosi!!!

I corsi di avviamento per tutte le categorie, compresi i fruitori residui dei Coupon di Groupon (vedi le nostre offerte Corsi di avviamento), cominceranno da Lunedì 21 settembre per i bambini, i ragazzi e gli adulti, mentre i più piccoli della sezione pre-agonistica (2006-2007-2008-2009) cominceranno da Martedì 22 settembre sempre con l’orario 17:30-19:00. Gli aspiranti soci che cominceranno con le lezioni gratuite di prova e gli utenti di Groupon potranno partecipare esclusivamente alle lezioni del Lunedì e Mercoledì.

Anche quest’anno abbiamo predisposto un fitto calendario di iniziative promozionali per fare conoscere il nostro Circolo ed i corsi che offriamo. Sabato 19 settembre saremo invece impegnati in una serie di assalti dimostrativi a Moncalieri, che coinvolgeranno tutti i soci che vorranno aderire all’iniziativa.

Rinnoveremo Domenica 20 settembre il nostro “Open Day”, dove tutti avranno la possibilità di partecipare gratuitamente ad una lezione di scherma.

Domenica 27 settembre parteciperemo con il nostro Stand alla “Festa dello sport” a Nichelino, che si terrà lungo le vie centrali del Comune.

Per qualsiasi chiarimento e/o informazione potete chiamare come sempre il M° Paolo, intanto auguriamo a tutti buone vacanze!

GPG: a Monza bene i nostri ragazzi a Collegno podio per Alberto

Monza e Collegno, 2-3 aprile 2011

I piccoli atleti in attesa dell'inno nazionale

I piccoli atleti in attesa dell’inno nazionale

A Monza nel week-and si è conclusa la stagione di “qualificazione” al Gran Premio Giovanissimi per le categorie dei piccoli atleti comprese tra i 10 ed i 13 anni. Chiusura nel complesso discreta per i nostri colori, con la nostra piccola pattuglia che si è ben comportata tra le pedane monzesi.

Sabato hanno cominciato Sara Vitale e due esordienti assoluti nelle gare nazionali quali Valentina Schiavo e Emanuele Casalegno, entrambi nella categoria “giovanissimi”. Da Sara, dopo la buona prova nell’ultima tappa interregionale di Como, si chiedeva una continuità di prestazione, che nella stagione è un po’ mancata. Sara dopo un buon girone si piazzava al 17° posto della classifica provvisoria,  dopo avere saltato il primo turno delle dirette affrontava l’anconetana Zenobi, eliminandola con un tranquillo 15-6. Nel turno successivo incappava nella rapallese Pisano, autentica “bestia nera “della nostra già dalla categoria “bambine”, ed insolitamente in basso dopo il primo turno. Sara manteneva in equilibrio l’incontro per la prima frazione, prima di cedere ai colpi della mancina ligure per 7-15. Per Rimini servirà cancellare quelle impreviste amnesia nel “primo assalto”, che alla fine della gara portano sempre a generare un po’ di rammarico per una classifica che poteva essere più rosea del 23° posto finale.

Emanuele in azione nel girone

Emanuele in azione nel girone

Nella gara per le “giovanissime” Valentina confermava i progressi visti in pedana a Como due settimane prima. Chiudeva il girone con due vittorie all’attivo e qualche rammarico per altri due match decisamente alla portata della nostra giovane fiorettista. Nella diretta affrontava la pordenonese Zuliani, sicuramente avversaria più esperta e quotata della nostra. Ma il bello della scherma è che in pedana può sempre accadere l’impronosticabile. Valentina lottava e tirava sicuramente al massimo delle sue possibilità, mettendo in difficoltà l’avversaria, ma la mancanza di esperienza portava l’arbitro a punirla eccessivamente con decisioni un po’ troppo “affrettate”. Peccato per la gara, ma adesso concentriamoci per migliorare a Rimini l’83° posto finale.

Migliorerà sicuramente Emanuele tra i “giovanissimi”. Per lui troppa l’emozione della prima gara veramente importante, e poca fortuna nel girone che lo vedeva opposto a tre mancini molto ostici. Ma restano lo stesso troppo poche due stoccate all’attivo. A Rimini occorrerà partire dal primo match con una maggiore cattiveria agonistica, per cercare di accumulare sia punti che vittorie per il pronto riscatto!!

Domenica era la volta di Francesco Rossignoli, a chiudere per noi questa due giorni di gare nazionali. Francesco confermava il suo buon momento di forma chiudendo la prima fase a gironi al 22° posto. Nella prima diretta si impantanava con il trevigiano Sernagiotto, chiudendo con fatica 15-11, anche se va detto che il nostro è sempre stato in vantaggio per tutto il match. Nella seconda affrontava il pisano Della Bartola. Anche qui Francesco partiva in vantaggio per 5-1, per poi controllare botta su botta il ritorno dell’avversario e chiudendo con un netto 15-10. Nel match per i 16 lottava alla pari per buona parte del match contro il forte lucchese Salvo, cedendo però alla fine per 7-15. Nel complesso buona prova, con l’approdo al turno dei 32, per la prima volta, avvenuto in modo abbastanza autorevole, questo fa bene sperare per una bella prestazione ai campionati italiani di Maggio a Rimini. Per lui 22° posto finale, per la prima volta miglior piazzato del nostro Circolo!!!

La gara dei piccoli a Collegno

La gara dei piccoli a Collegno

Contemporaneamente a Collegno erano in pedana i più piccoli in assoluto della categoria “esordienti”, che gareggiavano con i fioretti si plastica. Anche i nostri più piccoli atleti si sono ben distinti in questa due giorni di scherma. Alberto Rota, dopo avere vinto a novembre la prima prova, si piazzava al secondo posto, cedendo solo in finale alla bravissima mancina chivassese Marzia Cena. Nella stessa gara Andrea Vitale, fratellino di Sara, si piazzava al 6° posto, per lui ottimo esordio considerando che è stato il primo dei nati nel 2003 in gara. Prossimo appuntamento per i piccoli a Pinerolo per l’ultima prova regionale della loro categoria.