IL CIRCOLO CERCA UN NUOVO ISTRUTTORE

Schermata-2017-02-14-alle-20.32.40-640x452Il Circolo della Scherma Ramon Fonst ricerca un nuovo istruttore o istruttrice, da inserire nel proprio organico. La società è monoarma, e l’arma praticata è il fioretto, ma la persona che stiamo cercando non deve obbligatoriamente avere un passato in questa specialità, anche se ovviamente costituisce un fattore importante, siamo disponibili anche a fare crescere un nuovo tecnico per questa arma. Quello che si richiede è di avere fatto scherma a livello giovanile, in quanto il settore di maggiore impegno sarà quello dell’Under14 e dei corsi di avviamento, anche se in base alle capacità non è escluso anche un impegno con le categorie superiori. L’aspirante tecnico dovrà avere almeno il titolo di abilitazione di primo livello. L’impegno per questa stagione sarà di 2 giorni alla settimana, e la disponibilità ad accompagnare alle competizioni Under14 e Under10 che dovessero essere calendarizzate. Naturalmente è richiesto un periodo di prova, dove saranno valutate le effettive competenze e la capacità di lavorare in team sotto la guida del Direttore Tecnico.

Chiunque fosse interessato può inviare una email a : info@ramonfonst-scherma.it

Termina la stagione 20/21, ripercorriamola con i nostri podi

Bressanone, 26 giugno 2021

Lavinia ai piedi del podio nella cat.2

Lavinia ai piedi del podio nella cat.2

Con la gara di oggi a Bressanone, i Campionati Italiani Master, si è conclusa ufficialmente la stagione agonistica 2020/21. Oggi la nostra unica partecipante Lavinia, ha ottenuto un lusinghiero 5° posto, fermandosi così ai piedi del podio. Peccato perchè dopo un girone con una sola sconfitta, sembrava potessere essere la giornata buona per aggiornare la statistica delle medaglie, ma una esperta avversaria cinese ci ha negato questa soddisfazione. Resta comunque una buonissima prova, visto che è la prima volta che Lavinia centra un ingresso nella top8 di un Campionato Italiano.

Da oggi l’attenzione del mondo sportivo sarà rivolta verso le Olimpiadi di Tokio, rimandate dallo scorso anno per i noti fatti. Per la scherma le competizioni saranno dal 24 luglio al 2 agosto. La nazionale italiana ha qualificato tutte e sei le squadre, avrà quindi il massimo possibile degli atleti in gara, e quindi anche delle possibilità di medaglia. Per il fioretto le gare individuali sono programmate per il 26 luglio fioretto femminile e per il 27 luglio quello maschile, le due gare a squadre saranno il 30 luglio quella femminile ed a chiudere il 2 agosto quella maschile. Come sempre attendiamo grandi risultati dai nostri rappresentanti, ricordiamoci sempre che la scherma è lo sport più medagliato alle Olimpiadi del nostro paese, e anche questa volta siamo certi terrà fede a questo ambito record.

Anche la nostra stagione, concentrata negli ultimi due mesi, ci ha portato podi e medaglie, oltre a ben 21 piazzamenti nella top8, è mancata solo la vittoria, che però nulla toglie alle ottime prestazioni di tutti i nostri atleti. Essere stati presenti in ben 13 occasioni sul podio tra argenti e bronzi, per altro con 10 atleti diversi, non è comunque un bottino da poco, per una Circolo in costante crescita agonistica come il nostro.

Rivediamo assieme, con una photogallery queste bellissime medaglie, partendo dalla prima, ottenuta a febbraio da Luca a Brescia, fino alle ultime del Campionato Regionale Assoluto a Torino :

RIPARTE L’ATTIVITA’ SCHERMISTICA ANCHE PER GLI UNDER 10

CamScanner 04-06-2021 18.40

La scherma disegnata dal nostro piccolo Giacomo

Finalmente riparte la “scherma per tutti”. Via libera alle attività di avviamento e di allenamento per i bambini Under 10 e atleti non agonisti, nel rispetto ovviamente delle direttive del Protocollo federale, nelle sale schermistiche italiane site in zone gialle o bianche.

È di oggi, infatti, l’aggiornamento del Protocollo Fis per l’attività addestrativa, che recepisce le nuove disposizioni del Decreto Legge n. 65 del 18 maggio 2021. L’adeguamento del Protocollo sottolinea che l’articolo 4 del citato Decreto permette, a partire dal prossimo 24 maggio 2021 e limitatamente alle zone gialle o bianche, consente la riapertura delle palestre e lo svolgimento dell’attività sportiva di base al chiuso. Pertanto a partire dalla predetta data, tutti gli atleti, agonisti e non agonisti, potranno svolgere, nel rispetto dei protocolli, l’attività schermistica.

Nuove convenzioni per i protocolli COVID19

RaccomandazioniContagio_nVisti i nuovi protocolli per la prevenzione del contagio da COVID19, emanati dalla Federscherma a tutela della salute dei tesserati, il Circolo ha stipulato due nuove convenzioni, che troverete nella pagina apposita.

Con il centro di medicina sportiva ERGE, per quello che riguarda gli esami che gli atleti affetti da COVID19 e guariti, oppure abbiamo mostrato sintomi assimilabili, devono eseguire prima del rientro all’attività. Il centro eseguirà ecocardiogramma – Test Massimale – Spirometria per coloro che abbiamo già in  corso di validità una visita medica agonistica con il centro. Per gli altri si aggiungerà anche un nuovo certificato di idoneità agonistica, con la data del giorno della visita.

Per quanto riguarda i tamponi molecolari da eseguire nelle 48h precedenti il giorno della competizione alla quale si vuole partecipare, i nostri soci poitranno eseguirlo presso la FARMACIA SAN DOMENICO, in Corso Unione Sovietica 585, con la quale è stata attivata una apposita convenzione.

Maggiori informazioni alla pagina CONVENZIONI & SPONSOR