Corsi promozionali di avviamento alla scherma 2017

Comincia il conto alla rovescia per il termine delle selezioni ai corsi di avviamento alla scherma della nostra Academy di fioretto. La “dead line” è fissata per il prossimo 31 ottobre. Sono già quasi esauriti i 20 posti disponibili, per chi fosse interessato consigliamo di muoversi senza nessun ulteriore indugio!!!Volantino_RF

Circuito Europeo a Goppingen in Germania

Goppingen, 20 febbraio 2016

Sara in attesa di cominciare la gara nell'arena di Goppingen

Sara in attesa di cominciare la gara nell’arena di Goppingen

Non è stata una trasferta fortunata quella che ha visto la nostra Sara in pedana nel difficile circuito internazionale U23. Una brutta influenza ha caratterizzato la settimana precedente la gara, dove Sara non ha potuto allenarsi molto. Ma nonostante antibiotici e febbre ha lo stesso voluto coraggiosamente affrontare la lunga trasferta assieme al Maestro Paolo, cercando lo stesso di fare del proprio meglio.

Al via erano presenti tutte le più forti fiorettiste tedesche, dalla nazionale assoluta (il regolamento di queste gare consente la partecipazione anche alle “fuori quota”), Under20 e Under17, tra le quali spiccava certamente Lionel Ebert attuale n.1 del Mondo della categoria “Giovani”.

Nel girone Sara riusciva a portare a casa 3 preziose vittorie contro altrettante avversarie teutoniche, purtroppo cedeva alle due teste di serie del girone, la nazionale tedesca Schmitz e la russa Tsybirova che andavano affrontate in ben altro stato di salute! Peccato poi per la sconfitta inaspettata con la tedesca Kirschen.

Nella prima diretta venivano però fuori i limiti di una stato di forma troppo precario, e Sara non riusciva fisicamente a reggere un assalto protrattosi fino alla terza e ultima frazione. Il punteggio di 15-8 a favore della tedesca Kirsch e decisamente troppo generoso per una pur onesta avversaria.

Sara chiudeva al 45° posto, un vero peccato perchè senza la sfortunata parentesi influenzale la Sara vista a Norcia avrebbe potuto puntare ad un piazzamento tra le prime 16. Prossima gara per lei la delicatissima seconda prova di qualificazione U20 di Roma, che sarà un importantissimo crocevia della nostra stagione.

Buona prova di Sara agli italiani U23 di Norcia

Norcia, 6 febbraio 2016

Il Maestro Paolo colto dall'obiettivo dell'amico Maurizio Michelessi durante una fase dei gironi

Il Maestro Paolo colto dall’obiettivo dell’amico Maurizio Michelessi durante una fase dei gironi

Tutto sommato è stata una prova positiva quella della nostra Sara ai campionati Italiani U23 di oggi. Categoria relativamente nuova, è solo da qualche anno che vengono disputati i tricolori per questa età, a metà tra quelle giovanili e le gare assolute.

Al via erano presenti tutte le ragazze della nazionale U20, oltre naturalmente alle più forti appena uscite dalla categoria. Tra questa la bi-campionessa mondiale frascatana Mancini, che guidava come testa di serie il girone 2 dove era inserita la nostra atleta.

Per Sara il girone partiva decisamente male, con una incomprensibile sconfitta con l’atleta sulla carta più abbordabile del girone. Una rapida chiacchierata con il maestro rinfrancava però la nostra, che nell’assalto successivo rompeva il ghiaccio con la vittoria sulla quotata jesina Petrignani. A fasi alterne l’assalto con la Mancini, in ogni caso al momento troppo forte per noi, per poi inanellare due secche vittorie con l’altra frascatana del girone Lorenzetti (5-0) e la forte Lava (5-2). Peccato per l’ultimo assalto dove cedeva alla veneta Ferrara.

Chiuso il girone con 3 vittorie ed altrettante sconfitte, nella diretta, dove Sara partiva dal tabellone a 32, incappava subito in una delle favorite, la mestrina Sinigalia (chiuderà la gara sul podio), che la estrometteva definitivamente dalla gara. Sara chiudeva la sua prima avventura nella categoria con il 27° posto, complessivamente una buona prova dopo il complicato inizio di stagione, dove in alcuni assalti ha fatto vedere della gran bella scherma.

Per lei il prossimo appuntamento è di grande prestigio, con la tappa del circuito europeo U23 a Goeppingen in Germania il 20 febbraio.

La stagione 2015-2016

Anche se tutti ci stiamo godendo il nostro meritato periodo di villeggiatura, è già tempo di pensare alla ripresa dell’attività a settembre.

Il nostro Flashmob 2014

Il nostro Flashmob 2014

Come già scritto in precedenza il primo appuntamento sarà con il nostro contributo al “Flashmob di scherma più grande Mondo“. Domenica 6 settembre alle 10:30 presso l’area antistante la Palazzina di Caccia di Stupinigi. Ci troveremo tutti, soci e simpatizzanti, in palestra Venerdì 4 settembre alle 18:00, per spiegare a tutti che cosa andremo a fare e provare qualche volta per essere perfetti al momento dell’avvenimento. Con l’occasione faremo anche due chiacchiere sulla prossima stagione agonistica (leggi il Calendario Gare).  Per la giornata di domenica il raduno sarà alle 10:00 in punto già cambiati direttamente a Stupinigi, ci raccomandiamo la massima puntualità!

Gli allenamenti per i nostri soci dalla categoria “Prime Lame” (2006) fino ai “Master” cominceranno Lunedì 7 settembre, con i soliti orari : 17:30-19:30 per i piccoli e 18:30 in poi per i ragazzi dalla categoria “Cadetti” a salire. Anche quest’anno le quote associative saranno invariate rispetto alla stagione passata (nonostante i costi siano lievitati).

La nostra sala scherma vi aspetta numerosi!!!

La nostra sala scherma vi aspetta numerosi!!!

I corsi di avviamento per tutte le categorie, compresi i fruitori residui dei Coupon di Groupon (vedi le nostre offerte Corsi di avviamento), cominceranno da Lunedì 21 settembre per i bambini, i ragazzi e gli adulti, mentre i più piccoli della sezione pre-agonistica (2006-2007-2008-2009) cominceranno da Martedì 22 settembre sempre con l’orario 17:30-19:00. Gli aspiranti soci che cominceranno con le lezioni gratuite di prova e gli utenti di Groupon potranno partecipare esclusivamente alle lezioni del Lunedì e Mercoledì.

Anche quest’anno abbiamo predisposto un fitto calendario di iniziative promozionali per fare conoscere il nostro Circolo ed i corsi che offriamo. Sabato 19 settembre saremo invece impegnati in una serie di assalti dimostrativi a Moncalieri, che coinvolgeranno tutti i soci che vorranno aderire all’iniziativa.

Rinnoveremo Domenica 20 settembre il nostro “Open Day”, dove tutti avranno la possibilità di partecipare gratuitamente ad una lezione di scherma.

Domenica 27 settembre parteciperemo con il nostro Stand alla “Festa dello sport” a Nichelino, che si terrà lungo le vie centrali del Comune.

Per qualsiasi chiarimento e/o informazione potete chiamare come sempre il M° Paolo, intanto auguriamo a tutti buone vacanze!

Trofeo Kinder +Sport: buoni piazzamenti per i nostri giovanissimi

Casale M.to (AL) & Ancona

Stefano in azione sulle pedane di Casale

Stefano in azione sulle pedane di Casale

Si torna in pedana dopo le gare interregionali di Torino, conclusione del circuito dei più piccoli iniziato a Novembre. Questa volta tocca i più grandi difendere i colori del nostro circolo, nell’occasione dei campionati italiani Under23 a Casale Monferrato. Sinceramente ci si aspettava qualcosa di più da parte di entrambi gli atleti in gara, specialmente nella gara di fioretto che è la nostra specialità di punta. Stefano Sapienza, che gareggiava per primo nella gara d venerdì 26 marzo, deludeva le aspettative con una prestazione poco grintosa. Una sola vittoria all’attivo al termine del girone eliminatorio non gli consentivano di accedere al secondo turno ad eliminazione diretta. Risultato inconsueto per un’atleta da sempre protagonista nelle sue gare. Ci si aspetta un pronto riscatto già a Foggia, assolutamente nelle possibilità di un atleta che lo scorso anno ha centrato la qualificazione per i campionati italiani assoluti.

Enrico durante una fase del girone eliminatorio

Enrico durante una fase del girone eliminatorio

La domenica era la volta nel nostro sciabolatore Enrico Spingor. Per lui qualche acciacco fisico nei giorni precedenti la gara ne hanno limitato la preparazione, e forse anche la prestazione nel suo complesso. Ma certi errori di ingenuità sono stati colpa di una eccessiva foga nel volere chiudere gli incontri. Anche per lui una sola vittoria ed eliminazione al primo turno, ma resta il rammarico per i tre incontri per una sola stoccata.

Dopo la pausa pasquale, ecco nuovamente in pedana le categorie del Gran Premio Giovanissimi per la seconda prova nazionale del trofeo “Kinder +Sport”. Tra i maschietti bel salto in avanti per Lorenzo Pattanaro rispetto alla prima prova di Verona, e soprattutto rispetto all’opaca prestazione di poche settimane fa. Il girone, con maggiore accortezza, poteva essere chiuso con più vittorie rispetto alle tre conquistate. Passata con un netto 10-2 la diretta che lo vedeva opposto al pesarese Belli, finiva la gara con il vicentino Dal Santo, sconfitto per 4-10. Il vicentino giungerà poi al terzo posto. Gara positiva, con un turno in più rispetto a Verona. Si conferma invece esattamente con lo stesso piazzamento Francesco Rossignoli, autore di una gara dove ha alternato momenti di buona scherma a vistosi cali di concentrazione (in certi momenti sembrava quasi addormentarsi in pedana!).

Francesco durante il difficile assalto contro lo svizzero Dagani

Francesco durante il difficile assalto contro lo svizzero Dagani

Anche lui chiudeva il girone con tre vittorie, passava con qualche fatica la prima diretta con vicentino Fortuna, 10-7 lo score finale, per poi cedere nettamente la comasco (in realtà svizzero) Elia Dagani per 3-10. Riusciva anche il nostro terzo moschettiere in gara a fare un piccolo passo in avanti rispetto alla prima prova. Alberto Piccinni chiudeva il girone con solo una vittoria, causa più della bravura dell’avversario, che quando si perde si deve riconoscere, la poca convinzione con cui ha affrontato la competizione. Fuori alla prima diretta, sconfitto per 1-10 dal mancino pistoiese Bianchini. La competizione si chiudeva con il 55° posto di Lorenzo (+40 rispetto a Verona), il 60° per Francesco Rossignoli (idem come la prima prova) ed il 119° di Alberto Piccinni (+1).

Sara opposta alla senese Monaci

Sara opposta alla senese Monaci

Saldo negativo per la gara della fresca campionessa regionale Sara Vitale. Chiuso il girone con una sconfitta patita dalla “solita” Alessandra Pisano, ma questa volta c’era decisamente match, passato di diritto il primo turno di eliminazione diretta, dava sfoggio di buona scherma infliggendo netto 10-3 alla pesarese Maffei. La buona scherma però non è sufficiente se si vuole aspirare alle posizioni di vertice. Nel turno successivo, che la vedeva opposta alla senese Monaci, partiva bene portandosi sul 4-2, ma qui serviva per cambio di atteggiamento che porta l’atleta a condurre il match e non a subirlo. La rimonta dell’avversaria era inevitabile, e sul 5-5 il maggiore coraggio della toscana faceva la differenza per il 6-10 conclusivo. Sara ha dimostrato di essere tecnicamente alla pari delle più forti, ma occorre ancora lavorare sul carattere, che a certi livelli fa la differenza tra una vittoria ed una sconfitta. Per lei un passo indietro rispetto a Verona, con la classifica che la vede solo al 24° posto.

Si conclude così la parte di stagione preparatoria per il vero appuntamento della stagione: il Gran Premio Giovanissimi di Rimini, dove si assegneranno i titoli tricolore delle varie categorie.