Prima prova Under20 a La Spezia

La Spezia, 20 novembre 2021

Da sx: Ramon, Giancarlo e Guido Maria all'alenamento a Rapallo

Da sx: Ramon, Giancarlo e Guido Maria all’allenamento a Rapallo

Prima prova nazionale per la categoria Under20, che ritorna così alle competizioni dopo il campionato italiano dello scorso maggio a Riccione. Fuori Italia Lorenzo Andruetto, per motivi di studio, l’unico dei nostri Cadetti ad avere ottenuto la qualificazione a Montesilvano è stato Tommaso Giraudo. Il nostro alfiere si è presentato alla gara in non perfette condizioni, con un infortunio al ginocchio rimediato a poche ore dalla partenza, che l’ha parecchio limitato durante il girone eliminatorio. Dopo due assalti persi a zero, con i due più forti del girone con i quali sarebbe servita tutta la forma possibile, Tommaso piano piano riprendeva a lottare, anche se la sua scherma è stata principalmente di attesa, ed altro non poteva. Riusciva a vincere un assalto solo, un altro per a 4 per una clamorosa ingenuità, ed altri due persi solo per una situazione di inferiorità oggettiva. Giornata quindi negativa, con la gara che terminava subito, ma anche questi sono comunque passi avanti nella crescita del nostro Circolo. Comunque un risultato è stato portato a casa, la partecipazione a questa prova ha qualificato Tommaso per la Coppa Italia di categoria che si disputerà ad aprile a Adria.

Contemporaneamente alla gara di La Spezia, i nostri under14 Giancarlo Fassinotti, Ramon Socin e Guido Maria Frangioni sono andati a Rapallo per partecipare ad un allenamento con i pari età della locale società e quella di Chiavari. Per loro una bella occasione di accumulare esperienza, visto che oltretutto hanno partecipato senza avere un tecnico ad accompagnarli, e per fare crescere quella indispensabile autonomia che un atleta deve sviluppare per continuare il suo percorso di miglioramento e apprendimento del fioretto.

Ultimo appuntamento agonistico del 2021 sarà la prima prova nazionale del circuito Kinder+sport Under14 a Brescia, i prossimi 3-4-5 dicembre.

Piemonte ZONA ROSSA, prosegue comunque l’attività del Circolo

Torino, 15 marzo 2021

Da oggi il Piemonte entra in ZONA ROSSA, a causa dell’evoluzione negativa della crisi pandemica che perdura oramai da un anno. Sarà quindi consentito proseguire l’attività addestrativa solo per gli atleti che saranno impegnati in competizioni di rilevante interesse nazionale, come disposto dall’art.1 del DPCM in vigore, dovremo quindi ulteriormente rinviare l’avvio dei corsi per i principianti e le attività ludicomotorie per gli U10. Entrambe slitteranno al prossimo 12 aprile, con l’auspicio che per allora la situazione possa consentire il ripristino della piena attività sportiva.

Nuova puntata del TGRF

La sigla iniziale del nostro TG

La sigla iniziale del nostro TG

Con il ritorno all’attività di allenamento in sala scherma, ritorna anche il nostro periodico video informativo. Pubblicata sul nostro canale YouTube la nuova puntata del nostro TG informativo. Qui sotto il link, assieme a quelli delle due puntate precedenti

TGRF 06.12.2020

TGRF 09.11.2020

TGRF 31.10.2020

Comunicato stampa n° 2 – stagione 2010-2021

Torino, 14 novembre 2020

IL CIRCOLO RAMON FONST PROSEGUE L’ATTIVITÀ CON GLI ALLENAMENTI SULLA PIATTAFORMA ZOOM: UNA SCELTA DI RESPONSABILITÀ

Nel mese di settembre il Circolo della Scherma Ramon Fonst era ripartito a pieno regime con l’attività di addestramento e preparazione degli atleti in palestra. Anche se erano ben consci che di gare non si sarebbe riparlato fino al nuovo anno, in due mesi di intenso lavoro gli atleti avevano recuperato un accettabile stato di forma e affinato i fondamentali tecnici. “Le procedure del protocollo Covid-19 ci ponevano vincoli non indifferenti, ma atleti e tecnici hanno dimostrato una grande capacità di adattamento, impensabile senza una genuina passione. – sottolinea il presidente, Paolo Cuccu – La stessa capacità i nostri atleti la stanno dimostrando da un paio di settimane, cioè da quanto siamo ritornati agli allenamenti a casa in collegamento telematico, resi possibili dalla piattaforma Zoom”. In realtà, nonostante le recenti restrizioni agli spostamenti e alle attività di vario genere in Piemonte, gli allenamenti in palestra avrebbero potuto proseguire. “Il Direttivo del Circolo ha riflettuto sull’opportunità o meno di continuare a convocare gli atleti in palestra, con tutte le precauzioni e gli accorgimenti adottati sin dall’estate scorsa. La scelta unanime è stata quella di fermarci, per partecipare allo sforzo dell’intera comunità nazionale per il contrasta alla pandemia. Lo sport non è e non può essere una sorta di isola felice estranea al contesto sociale ed economico nazionale. Dobbiamo tutti fare la nostra parte per battere il Covid-19, nella convinzione che la funzione educativa dello sport e della nostra disciplina in particolare si estrinseca proprio in scelte di responsabilità come questa. Tutti insieme stiamo contrastando il contagio e, quando sarà possibile, ritrovarsi prima in palestra e poi in gara ci farà apprezzare ancora di più il privilegio che ci è dato: quello di insegnare e di praticare la scherma”. Nella fase attuale gli atleti del Circolo Ramon Fonst possono contare sull’esperienza positiva vissuta, nonostante le immaginabili difficoltà, nella primavera scorsa, quando il sodalizio aveva prodotto contenuti multimediali, distribuiti ai soci tramite il canale YouTube della società. I filmati concernenti le sedute di allenamento atletico da svolgere a casa, con l’ausilio di attrezzi e oggetti che tutti posseggono, sono stati e sono molto utili agli atleti di tutte le categorie. Il maestro Paolo Cuccu ha anche preparato una scheda dedicata alla preparazione e alla cura dei gesti schermistici, con esercizi speciali che richiedono l’utilizzo di una semplice pallina da tennis. Un altro filmato tutorial ha consentito a tutti la creazione a casa di un vero e proprio bersaglio da allenamento, realizzato utilizzando cartone, spugna e colla. Altri video comprendono le schede di allenamento settimanali create dal preparatore atletico Giancarlo Calanni. Ogni scheda è oggetto di un video, che consente una migliore comprensione dell’esecuzione dei movimenti ed è correlata ad un file pdf, che gli atleti hanno ricevuto via e-mail. La novità più recente del canale YouTube del Circolo è il notiziario “TG Ramon Fonst”, che, con cadenza quindicinale, informa i soci, le famiglie e i semplici appassionati sulle iniziative del sodalizio, proponendo le testimonianze dei maestri di scherma e degli atleti. In primavera come nelle ultime due settimane, ad affiancare il canale tematico su YouTube ci sono le sedute di videoallenamento rese possibili dalla piattaforma Zoom, tre volte la settimana con il preparatore atletico e un’altra con il maestro Paolo Cuccu. Il Circolo della Scherma Ramon Fonst a.s.d. ha sede a Torino, strada Castello di Mirafiori 57/3. Nel periodo in cui la palestra è chiusa per informazioni si può contattare il presidente, maestro Paolo Cuccu al numero telefonico 329-8450469 o scrivere a info@ramonfonst-scherma.it