WORKSHOP 20/21 – PRIMO MODULO

Ripartono anche i nostri appuntamenti con i campioni del fioretto italiano, che incontreremo nei nostri weed and di formazione intensiva. Il primo modulo sarà i prossimi 24 e 25 ottobre, sempre nella nostra sede.

Il primo di quest’anno in realtà avrebbe dovuto essere l’ultimo della scorsa stagione, sarà incentrato su un personaggio d’eccezione : la fiorettista azzurra STEFANIA STRANIERO. Carriera importante come atleta, dove ha cominciato a collezionare podi già per tutto il percorso del Gran Premio Giovanissimi fino ai vincere due campionati italiani U20. Nel giro della nazionale già da Cadetta, ha vinto il campionato del Mondo U20 nel 2011 e un bronzo individuale nel 2007. Tra i seniores, dove ha tirato per la squadra della Forestali prima e dei Carabinieri dopo, ha conquistato due campionati italiani assoluti. Ha partecipato diverse volte alla prova di Coppa del Mondo di Torino, raggiungendo il 13° come migliore risultato. Appeso il fioretto al chiodo, almeno agonisticamente, si è avviata alla carriera di psicologa, specializzandosi in Psicologia Sportiva, e collabora già con diverse relatà non solo della scherma. Un’occasione di lavoro da non perdere, in questo breve percorso conosceremo le connessioni tra il corpo e la mente di uno schermitore, e chissà che non possa essere il primo passo di un percorso condiviso.

Oltre alla nostra campionessa, avremo anche una parte di lavoro fisico ad alta intensità con il nostro preparatore atletico dott. GIANCARLO CALANNI, e naturalmente anche un momento formativo con un esperto che vi riveleremo a breve.

Purtroppo, a causa delle limitazioni dovute ai protocolli sanitari per il Covid19, possiamo avere un numero limitato di presenti, dando naturalmente la precedenza ai nostri atleti. Si prega quindi gli interessati di inviare una email a info@ramonfonst-scherma.it entro il 17 attobre p.v.. La quota complessiva di partecipazione è di 80euro.

workshop 20-21 1 modulo

“RIPARTIRE INSIEME”

Parte anche questo bellissimo progetto di SPORTIDEA, realizzato con il patrocinio della CIRCOSCRIZIONE 2, al quale il nostro Circolo ha aderito da subito con il massimo entusiasmo. Si tratta di una serie di appuntamenti in punti strategici del nostro territorio, dove gli atleti potranno esibirsi e, nel contempo, fare provare il nostro sport. Il primo appuntamento con la scherma è sabato 19 settembre presso l’Arena di Piazza Livio Bianco, con i nostri istruttori ed il materiale promozionale saremo a disposizione del pubblico dalle 15.30 fino alle 18.00, quando daremo lo spazio ad un’altra attività sportiva. A seguire, sempre con il medesimo programma, sabato 26 settembre e sabato 3 ottobre.

Tutte le attività verranno svolte seguento i protocolli sanitari del ministero, della Regione Piemonte e della Federazione Italiana Scherma.

ripartire insieme 2020 A3-01

Summer Camp di fioretto a Traversella (TO)

Cominciamo la stagione 2020/21 con un ritiro aperto a chiunque voglia partecipare, nel fresco montano della Valchiusella. Saremo ospiti dell’albergo “Miniere” di Traversella, con annesso ristorante segnalato sulla Guida Michelin. Dopo questo lungo blackout, si farà tantissima scherma, preparazione atletica e gite per conoscere questo splendido territorio.

Costo dell’evento 500euro tutto compreso.

Naturalmente ci sarà anche il torneo di fine camp: chi sarà il primo vincitore della stagione?

#ramonfonst #fioretto #laschermariparte #treversella #valchiusella #impariamodaicampioni #nevergiveup #nonsimolla #superallenamento

Locandina ufficiale dell'evento con le informazioni ed i contatti

 

20190304_104456

L’Albergo-Ristorante MINIERE che ospiterà gli atleti durante il camp

 

La caratteristica frazione di Fondo e il ponte medievale
La caratteristica frazione di Fondo e il ponte romanico in pietra che attraversa il Chiusella
 
 

Lavinia vince la Coppa Italia Master, 5° titolo della stagione per il Circolo

 

Nbella foto la nostra Lavinia durante un allenamento, con il figlio Leonardo anche lui atleta del Circolo.

Nella foto la nostra Lavinia durante un allenamento, con il figlio Leonardo anche lui atleta del Circolo.

La Federazione ha chiuso definitivamente la stagione 2019/20, e giocoforza ha dovuto chiudere anzitempo anche tutte le classifiche delle varie categorie.

Nella categoria I di fioretto femminile la nostra Lavinia ha chiuso al 2° del Ranking nazionale, ma soprattutto è risultata vincitrice della Coppa Italia di categoria in forza dei 4 podi ottenuti nelle prove disputate di questa stagione. Con questo risultato sale a 5 il computo dei titoli conquistati dagli atleti del Circolo in questa stagione. Per lei anche il piazzamento nella classifica Assoluti al 209° posto.

Dando uno sguardo alle classifiche delle varie categorie, abbiamo una nutrita rappresentanza del Circolo dagli Assoluti fino ai più piccoli dell’Under14, un vero peccato che mancando la parte finale dell’annata agonistica i nostri ne sono usciti non poco penalizzati. Avevamo improtato la preparazione ed il lavoro proprio per arrivare al top della forma negli ultimi 3 mesi, tralasciando il risultato fine a se stesso per la prima parte, ma concentrandoci piuttosto su un percoso di crescita tecnica e fisica progressiva.

Tra i grandi, sono terminati nelle varie classifiche Gabriele Ottonelli, Filippo Alfano, Lorenzo Andruetto e Marco Dealessi. Per Gabriele, presente in tutti ranking, la stagione si chiude con il 187° posto tra i Cadetti, il 239° tra i Giovani ed il 365° nel ranking Assoluto, miglior risultato della stagione l’8° posto nei campionati regionali Cadetti/Giovani. Filippo ha chiuso tra i Cadetti al 193° posto, tra i Giovani al 268° e nel ranking Assoluto al 397°. Il nostro Lorenzo Andruetto ha terminato la stagione tra i Cadetti al 223° posto, nei Giovani al 255° e nella graduatoria Assoluti al 376°, si è però tolto la soddisfazione di vincere i titoli regionali Cadetti e Giovani, e di arrivare 5° nei campionati regionali Assoluti. Infine Marco ha chiuso tra i Cadetti al 228° posto.

Nelle categorie U14 il miglior piazzamento nel ranking nazionale lo ottiene Luca Juravale con il 13° posto nella categoria Ragazzi (2007), per lui anche il 2° posto nella graduatoria regionale. Nella stessa categoria abbiamo anche Leonardo Naddei al 91° posto e Lorenzo Macera al 110°. Tra i più grandi della categoria Allievi (2006), Tommaso Giuraudo chiude al 92° posto ed al 3° posto della classifica per il titolo regionale, Matteo Borgogno al 106°. Luca, Lorenzo, Leonardo e Tommaso hanno anche vinto il campionato regionale a squadre della categoria Ragazzi/Allievi. Nella categoria Giovanissimi (2008) abbiamo concluso con Ramon Soncin al 107° posto e Giancarlo Fassinotti al 181°. Tra le Giovanissime la nostra Mariachiara Pollicino termina al 142° posto. Infine, ma solo per età, tra i piccoli del 2009 abbiamo avuto Vincenzo Laera che ha concluso con un incoraggiante 52° posto tra i Maschietti, mentre Francesca Andruetto conclude l’anno del suo esordio agonistico con il 55° posto nella classifica nazionale e il primo in quella regionale, che le consente così di vincere il titolo di Campionessa regionale. Sempre tra i Maschietti abbiamo anche Guido Maria Frangioni 111° e Francesco Garau 145°.